Utensile ESD

Ricorrendo ai circuiti altamente integrati – i cosiddetti IC – gli apparecchi elettrici diventano sempre più piccoli. Purtroppo gli IC reagiscono ai campi elettrostatici che provocano il loro malfunzionamento o la loro completa rottura. Per questo motivo per avvitare gli IC serve l’utensile antielettrostatico (utensile ESD). La norma europea DIN EN 61340-5-1 contiene le specificazioni per gli utensili di avvitamento antielettrostatici. Questa norma prevede, inoltre, un’impugnatura in un materiale a conduttività elettrica definita. L’utensile ESD della Wera soddisfa questa norma e addirittura anche le specificazioni più severe di alcune aziende di alta tecnologia.

L’utensile ESD della Wera è sempre l’utensile giusto – anche per le Sue esigenze!

Gli utensili

1550 PH Kraftform Micro Giravite a croce
1578 A/6 Serie di giravite Kraftform Micro ESD + supporto
Kraftform Kompakt 60 ESD
Kraftform Kompakt Micro ESD/20, self-service
Kraftform Kompakt Micro ESD/11, self-service
Serie 7400 Kraftform Giravite porta-inserti dinamometrici regolabili ESD (0,1-3,0 Nm) con porta-inserti a cambio rapido Rapidaptor
Serie 7400 Kraftform Giravite dinamometrici regolabili ESD (0,1-1,0 Nm) con porta-inserti a cambio rapido
Serie 7400 Kraftform ESD Giravite dinamometrici, preimpostati e regolabili (0,1-1,2 Nm) con porta-inserti a cambio rapido Rapidaptor